Come scegliere il SUV giusto

Il segmento degli Sport Utility Vehicle è diventato trainante per l’intero comparto automotive, e l’ampia disponibilità di modelli può disorientare l’automobilista che spesso non sa quale SUV scegliere, tra i tanti in commercio.

Un segmento che annovera tanti veicoli anche differenti tra loro, e che comprende SUV, crossover, SUV coupé, CUV, City SUV. Tante categorie, spesso sovrapponibili, che spesso mandano in confusione l’acquirente. Per districarsi in questa ridondanza di modelli e categorie bisogna avere ben in mente le proprie necessità.

I costruttori più importanti hanno in gamma più di un modello, che risponde a specifiche esigenze d’utilizzo. I City SUV, come si può facilmente intuire dal nome, sono dei SUV compatti ideali per affrontare comodamente e in piena sicurezza il traffico cittadino. Sono derivati dalle più piccole vetture che il costruttore ha a listino, ma rispetto a queste possono vantare assetto e posizione di guida rialzati e ruote di grandi dimensioni. Queste soluzioni rendono la guida in città più confortevole perché l’auto assorbe al meglio buche e asperità del manto stradale. Anche la sicurezza ne guadagna, perché la posizione di guida rialzata permette un’ottima visibilità.

Entriamo nel settore di crossover, CUV e SUV coupé se le nostre esigenze sono più ampie. Queste vetture sono a loro agio anche in città, perché le dimensioni della carrozzeria sono equiparabili a quelle di una berlina, ma in autostrada offrono elevatissime doti di comfort. Siamo di fronte a modelli dalla spiccata versatilità, con finiture di pregio e un’elevata qualità costruttiva.

Passando ai SUV propriamente detti andiamo a operare un ulteriore salto di categoria. Rientrano in questa fascia i modelli più grandi che il costruttore ha a listino. Normalmente sono anche i più costosi in gamma, e la loro scelta è indicata per chi viaggia tanto in auto. Queste vetture infatti garantiscono livelli di comfort eccezionali, spesso inarrivabili anche per le berline più curate e prestigiose. Lo spazio a bordo non manca certo, così come le prestazioni. I moderni SUV top di gamma sono equipaggiati con motori eccezionalmente potenti, e vantano doti di accelerazione e velocità massima quasi da sportiva. Prediligono la marcia autostradale, condizione di guida in cui non hanno rivali per quanto riguarda comfort e sicurezza.

Le dotazioni

Gli Sport Utility Vehicle di alta fascia sono equipaggiati con i più sofisticati sistemi di assistenza alla guida e infotainment. In vetture così prestigiose non possono mancare optional quali l’Head-up display, che proietta sul parabrezza le informazioni essenziali sulla vettura e sulle condizioni di marcia, o il cosiddetto Night Vision, il sistema di assistenza per la visione notturna che sfrutta una telecamera termografica.

Siamo di fronte a vetture dalle dimensioni e dalla massa importanti, è quindi necessario che la meccanica possa garantire un’ottima aderenza e tenuta di strada. I modelli più prestigiosi adottano soluzioni tecniche in grado di rendere la guida più sicura in ogni condizione di marcia. Prendiamo ad esempio la tecnologia Adaptive Chassis Control di Volkswagen, che grazie a una raffinata architettura delle sospensioni riesce a ridurre l’inclinazione dell’auto in curva. Un innovativo ed efficace sistema di compensazione adattiva del rollio che rende i viaggi più sicuri e restituisce al conducente il piacere di guida tipico di una berlina con un’impostazione sportiva.