noleggiare un furgone

Noleggiare un furgone: ecco quando può servire

Auto

Ci sono situazioni e momenti in cui un furgone a noleggio può essere molto utile. Sempre più spesso utenti privati o aziende scelgono, per diversi motivi che vedremo, questa modalità di trasporto. Il noleggio di un furgone offre diversi vantaggi. Vediamo allora quando può essere utile noleggiare questo particolare mezzo.

Noleggio furgoni per le aziende

La prima cosa da stabilire è a chi può servire un furgone. Molte aziende ne usufruiscono, quando devono trasportare merci. Non è il caso delle ditte che hanno una loro flotta ovviamente. Si tratta più che altro di ditte che hanno necessità sporadiche per le quali l’acquisto del mezzo stesso sarebbe inutile. Immaginiamo una società di catering che venga chiamata per allestire un ricevimento fuori città. In questo caso il noleggio di un furgone una tantum può rappresentare la scelta giusta. Non sarebbe conveniente acquistare un mezzo che non si usa spesso sobbarcandosi i costi di gestione tra assicurazione e bollo.

Allo stesso modo si pensi ad una società sportiva che debba portare in trasferta una squadra. Pensare al noleggio di un furgone potrebbe essere la scelta giusta, anziché far viaggiare gli atleti sul treno e non sapere dove mettere l’attrezzatura e le borse. Non solo le aziende però usufruiscono di questi vantaggi. Anche i privati noleggiano i furgoni. Vediamo perché.

Noleggio furgoni per i privati

Se si deve effettuare un trasloco che non sia molto impegnativo, può non essere conveniente ingaggiare una ditta di trasporti. Se si hanno poche cose da trasportare, conviene noleggiare un furgone sul quale caricare gli effetti personali. Possono essere scatoloni da portare alla casa al mare ad esempio, oppure pratiche voluminose che dall’ufficio si devono portare in un altro edificio.

Noleggio furgoni: la scelta preferita degli artisti

Un’altra situazione in cui privati o società noleggiano in genere i furgoni coinvolge i musicisti, gli attori di teatro o le produzioni televisive e cinematografiche più piccole. Come portare da una sala all’altra o da un teatro all’altro strumenti o abiti di scena senza uno spazio adeguato? Si immagini ad esempio una band che debba suonare in posti diversi nel giro di pochi giorni. Sarebbe impensabile che i musicisti, con tanto di strumenti alla mano, prendessero il treno o si spostassero in macchina per il tour.

Allo stesso modo una troupe televisiva di una piccola emittente chiamata in esterna per un servizio e che non ha dei mezzi aziendali, potrebbe noleggiare un furgone per trasportare le attrezzature con sicurezza e senza il rischio che vadano smarrite. Sono molti del resto i vantaggi del noleggio di un furgone. Eccoli.

Perché noleggiare un furgone: tutti i vantaggi

Come abbiamo visto, il noleggio di un mezzo non richiede che l’utente paghi assicurazione e bollo. Solo il carburante sarà a carico del noleggiatore, e questo è il primo dei motivi per cui i furgoni sono una delle scelte sempre più gettonate.

L’altro vantaggio è quello di poter affittare il mezzo in un punto di ritiro e di restituirlo in un punto di consegna sparsi sul territorio. Sarebbe assurdo infatti noleggiare un furgone per trasportare la propria moto, ad esempio, in una località vacanziera per poi dover tornare indietro solo per riportare il mezzo!

Il furgone poi può essere noleggiato anche solo per un giorno o per poche ore, e si prevedono diverse formule per il pagamento, dalla carta di credito agli assegni passando per una semplice caparra.

C’è poi un’altra situazione particolare in cui è possibile non solo noleggiare un furgone, ma disporre anche di un’autista esperto e autorizzato. È il noleggio con conducente autorizzato al trasporto di privati.

Per concludere, sono tante le occasioni in cui si può noleggiare un furgone, basta saper scegliere con attenzione e affidarsi ad aziende serie e qualificate.